RECENSIONE “CORSO DI RISVEGLIO” – Joe Vitale

Il libro di cui vi sto per parlare è uno di quelli da tenere sempre a portata di mano per poter fare quotidianamente buon uso degli insegnamenti che vi sono racchiusi.

In queste pagine Joe Vitale cita una parte del suo passato in cui è stato un senzatetto, si è ritrovato per un periodo della sua vita senza un lavoro, senza una casa e senza soldi in tasca ma è riuscito nonostante ciò a ribaltare la sua situazione e in questo libro espone dei consigli che torneranno utili a chiunque vi acceda, per poter migliorare la propria vita.

Joe fa capire con semplice parole che dobbiamo prenderci la totale responsabilità di ciò che accade nella nostra vita, non parla di colpe ma di responsabilità. Siamo noi a creare la nostra realtà tramite le nostre credenze, se ad esempio associamo ai soldi un valore negativo e crediamo che sia difficile procurarseli allora è questo che vedremo nella nostra realtà.

Vi sono importanti passi da fare per arrivare a risvegliarci, poiché tutti per via di ciò che ci hanno inculcato a scuola e in famiglia abbiamo impresso nel nostro inconscio idee e concetti preconfezionati ma che probabilmente non ci hanno portato a vivere la vita che desideriamo. Avete provate anche solo per 24 ore a smettere di lamentarvi e ad abbandonare perciò il ruolo di vittima? Ricordatevi che più ci focalizziamo sul negativo più attrarremo eventi della stessa portata. Vi svelo ora una concetto che può sembrarvi assurdo ovvero che potete avere tutto quello che volete a patto che non ne abbiate bisogno, infatti se siete dipendenti da qualcosa, in realtà state emanando un energia contraria e la cosa di cui avete bisogno non si manifesta nella vostra esperienza, dovete perciò imparare a LASCIARE ANDARE i vostri attaccamenti e i vostri bisogni.

Parliamo ora dei passi necessari per arrivare al vostro obbiettivo, prima di tutto stabilite cosa volete, se siete stanchi di non avere mai abbastanza soldi, anziché lamentarvi decidete che volete più soldi per le vostre spese mensili, dopodiché dovete ripulirvi dalle vostre credenze limitanti negative, ad esempio può darsi che vogliate smettere di fumare ma dentro di voi inconsciamente vi sono delle contro intenzioni che ve lo impediscono. Altro passo importante: visualizzate ciò che volete e fatelo come se fosse già presente in questo momento nella vostra vita, caricate perciò questa visualizzazione con emozioni forti e positive, dopodiché lasciate andare e aspettate che venga a voi un azione ispirata. Ora vi starete chiedendo, ma come faccio a ripulirmi da qualcosa sepolta nel mio inconscio? Partite col provare tutti i giorni gratitudine per quanto avete ora nella vostra vita (vi ho già parlato del potere della gratitudine in un mio precedente articolo) e attirerete sempre più cose per cui essere grati. Un metodo molto importante per potersi ripulire è la preghiera ho’oponopono di cui vi parlerò in un mio prossimo articolo, si tratta di consegnare al Divino i propri problemi e dopodiché lasciar andare e sgomberare la mente per poter accogliere un intuizione, un idea, un incontro che vi porterà a ribaltare la vostra situazione. In seguito i vostri pensieri continueranno a tartassarvi ma dovete diventarne i testimoni, osservateli e lasciateli andare, proprio come fossero nuvole passeggere, sono solamente pensieri dettati dal vostro ego, quando andate oltre la mente arrivano le giuste idee frutto dell’ispirazione. Continuate a ripulirvi, lavorate sulla vostra interiorità, osservate le vostre credenze limitanti e permettetevi di cambiarle, ricordatevi che mentre evolvete nuove porte si aprono. Dovete diventare come una grande lavagna bianca su cui non è scritto nulla, non appena provate a scriverci qualcosa, vi allontanate di nuovo dal Divino, quando iniziate invece a fondervi con lui, è lì che avviene il vostro risveglio.

Nell’ultima parte del libro Joe racconta di come è passato dall’essere un senza tetto al diventare un milionario risvegliato, leggere il percorso che ha dovuto affrontare vi sarà molto utile.

Come avete potuto ben capire questo è un libro prezioso, vi troverete infatti concetti completamente opposti a quelli con cui la maggior parte di voi è cresciuto. Per me inizialmente è stato difficile metterli in atto, poiché lasciare andare tutto ciò in cui avevo sempre creduto non è una cosa facile, ci si arriva passo dopo passo, con una gran fede e una tenace voglia di cambiamento. In realtà tutti abbiamo paura di lasciar andare ciò che già conosciamo, può essere che non ci renda felici, ma lo conosciamo perciò ci sembra di stare al sicuro, ma nella zona di comfort non avvengono i miracoli, dobbiamo perciò decidere di lasciarla andare anche se ciò inizialmente può sembrarci scomodo e pericoloso. Da quando ho letto questo libro mi sono imposta di cambiare le mie credenze soprattutto riguardo al denaro, mi sono infatti accorta che lamentandomi della sua scarsità non ne attraevo affatto, anzi continuavo a portare nella mia vita situazioni che mi confermavano che in effetti avevo pochi soldi, ed ho inoltre iniziato a fare buon uso della preghiera ho’oponopono. Joe Vitale ci insegna che possiamo risollevarci da qualsiasi situazione a patto che lo vogliamo veramente, ad ogni piccolo cambiamento interiore cambia la nostra percezione della realtà, dobbiamo perciò imparare a metterci in contatto col Divino con fiducia, smettere di fare le vittime e tenerci pronti ad accogliere ciò la vita ci porterà come conseguenza del nostro continuo ripulirci e della profonda gratitudine che decidiamo di provare tutti i giorni. Non state lì a pensare se ciò che è esposto in queste pagine può realizzarsi oppure no, leggete questo libro e mettetelo in pratica e vedrete ben presto dei grossi cambiamenti nella vostra vita!

Leave a Reply