RECENSIONE LIBRO The Carpenter – Jon Gordon

Oggi vi parlerò di un libro breve quanto incisivo, di fatti si può tranquillamente riuscire a leggerlo in un giorno, ma l’insegnamento che vi è racchiuso resterà impresso per sempre nella vostra mente.

Più volte durante l’arco della nostra vita della nostra vita, ci chiediamo quale sia il miglior modo per avere successo in ciò che facciamo, per ottenere dei risultati positivi.

In queste pagine vi è narrata una storia sulle più grandi strategie di successo esistenti.

Avete mai pensato a quanto sia importante dedicarsi a un attività con amore, con passione, con l’unico scopo di servire il prossimo, fornendogli un servizio utile, che migliorerà la sua vita?

Questo è ciò che J. fa tutti i giorni nella sua vita: aiuta gli altri a ricostruire la propria vita, la carriera e molto di più. Michael che per un fortuito caso avrà l’occasione di conoscerlo, troverà in lui un mentore, che lo aiuterà a salvare la sua attività e a diventare una persona migliore.

Gordon con questo racconto vuole spronare il lettore a dare il proprio contributo per poter rendere il mondo un posto migliore, diventando anche un buon leader, ovvero una persona in grado di guidare gli altri, e dargli dei buoni suggerimenti, sia in ambito lavorativo che che in altri campi. È l’amore per il prossimo che deve guidarci, la voglia di compiere azioni costruttive, volte al bene comune. Di conseguenza potremmo lasciare andare sentimenti negativi come la paura del cambiamento. J. in queste pagine insegna a non aver paura del fallimento, anzi quest’ultimo può essere un dono, se si è disposti a imparare, migliorare e crescere, grazie ad esso.

Amando, servendo e avendo a cuore le cose dimostri agli altri che dai loro valore e, di conseguenza, per il mondo, il tuo valore cresce.

Leave a Reply